FIASP 2groupama70 3ivv70 4ivv eruopa70 5tafisa70

L’ANNO ZERO DELLA FEDERAZIONE ITALIANA AMATORI SPORT PER TUTTI

 

Sabato 30 ottobre 2021 presso il Best Western Hotel Cristallo di Borgo Virgilio si è svolta l’assemblea ordinaria della FIASP, numerosi i comitati territoriali presenti con presidenti e delegati. I lavori hanno avuto inizio con la nomina del presidente di assemblea nella persona del Dott. Giuseppe Colantonio che, dopo il saluto di rito, ha dato la parola al presidente nazionale FIASP Av. Alberto Guidi per la lettura della relazione sull’attività svolta nel 2020 passandola poi a sua volta al tesoriere Corsini Giuseppe per i relativi bilanci per poi concludere con il rappresentante del collegio revisori dei conti Dott. Carlo Teosini che ha verificato la correttezza di tutti i bilanci.

Dopo una prima parte tecnica e una breve sosta dei lavori si è passati al punto principale del programma e prendendo la parola il presidente Guidi ha spiegato all’assemblea: “Finalmente dopo un lungo iter di verifica dei contenuti di scopo dello statuto, dell’attività sino ad ora svolta , della futura programmazione, ha portato l’autorità preposta ad approvare il mutamento della natura giuridica della FIASP , divenuta da associazione di fatto non riconosciuta, priva di personalità giuridica ad ente munito di personalità giuridica, definito dall’art. 35 del Codice del Terzo Settore quale Associazione di Promozione Sociale APS iscritta nell’apposito Registro Regionale Lombardia  con Decreto n. 10191 del 23/07/2021 alla sezione F-APS n. 237 progressivo 237. Dopo un periodo buio per la federazione finalmente una luce si è accesa, questo mutamento giuridico comporterà adeguamenti nelle procedure e nei documenti formali. Una nuova vita sociale coinvolgerà la Federazione che nel prossimo futuro non si limiterà alla organizzazione di eventi ludici motori, ma acquisendo l’iscrizione al Registro della Regione Lombardia “RUNTS”, a mezzo dell’attività dei Comitati Territoriali, potrà stipulare “Convenzioni o Protocolli “ con Enti della pubblica Amministrazione sia Statali che Regionali , Province Autonome e Enti Locali , per le normali attività Ludico Motorie, civiche, solidaristiche e di utilità sociale, attività che sono richiamate dall’Art. 5 del Terzo Settore. Ne consegue che la FIASP APS, a mezzo dei Comitati territoriali o avvalendosi di soggetti quali: Organizzatori, Gruppi, Società o Enti Affiliati, possono stipulare convenzioni con altri soggetti siano essi privati o Pubblici per le finalità sia istituzionali che sociali e attività marginali a carattere commerciale. La platea dei soggetti a cui la Federazione e i Comitati Territoriali possono rivolgersi raccoglie un ventaglio decisamente ampio non solo il ludico motorio tradizionale ma anche: attività volte al benessere fisico delle persone anziane, organizzando corsi di ginnastica “dolce” o attività di promozione dello sport ludico motorio verso i giovani, sia in ambito scolastico che post scolastico, corsi per attività culturali, artistiche o ricreative, anche con finalità educative. Inoltre si potranno organizzare e gestire eventi turistici di interesse sociale, culturale e religioso. Corsi per la promozione della cultura della legalità, della pace tra i popoli, della non violenza ecc.…”.
Concludendo l’intervento il Presidente ha ricordato che: “Le associazioni di promozione sociale godono di un regime fiscale agevolato quali enti del terzo settore l’Art. 85 che non considera commerciale l’attività svolta dalle associazioni di promozione sociale. “ E ribadendo ai presenti che :” Il Terzo Settore comprende una infinità di soggetti che operano per le attività del tempo libero, per la socializzazione, per lo stare insieme e spesso propongono iniziative compatibili con i nostri scopi Federali e quindi possono crearsi momenti di comunicazione, comune esposizione e creazione di eventi che debitamente organizzati e convenzionati, con estrema serietà senza che nessuno delle parti svenda qualcosa di se stessa, in termini di serietà e rigore, possono dare reciproco vantaggio in termini di visibilità e rafforzamento della presenza sul territorio. L’anno zero per la Federazione è iniziato buon lavoro a tutti”.
Dopo l’applauso dei presenti e alcune domande il presidente dell’assemblea Dott. Colantonio ha consegnato per conto della Confederazione Europea degli Sport Popolari I.V.V. un trofeo a ricordo di questa importante giornata e un premio alla carriera per l’ex segretario e attuale vice presidente FIASP Remo Martini, inoltre il Segretario Nazionale FIASP-APS Paolo Zanetti ha consegnato una targa ricordo a tutti i presenti.
Un momento conviviale per tutti i presenti ha chiuso la giornata di festa conclusosi con un dolce preparato a ricordo di questo momento importante per la FIASP-APS. 
 
Paolo Zanetti

 

 unnamed-1.jpg unnamed-2.jpg 

511e0d32-0489-41cf-ac2a-7898bd40e169.jpg

  • 1

INVITO ALLA MARCIA

EVENTI

AVVISO IMPORTANTE

GRUPPI SOCIETA'

COMITATI

Dove siamo

FIASP 2groupama70 3ivv70 4ivv eruopa70 5tafisa70